CALDAIA A PELLET

BIOCLASS IC 150

  • Per impianti di media potenza
  • Modulazione elettronica
  • Pulizia automatica
  • Sistema di aspirazione integrato
  • Regolazione automatica della combustione
  • Tolva de carga incluido
  • Contenitore di pellet incluso
  • Certificazione ambientale
ALTRE INFORMAZIONI TECNICHE
Imagen caldera biomasa pellet bioclass ic 150
Grupo iconosIcono erp clase a+
Logo mod bus

CALDAIA A PELLET PER IMPIANTI DI MEDIA POTENZA BIOCLASS IC 150

Caldaia a pellet per impianti di media potenza
Robusta, economica e sicura: la caldaia BIOCLASS iC 150 è il risultato di decenni di esperienza e di un lungo processo di sviluppo continuo.

Con questa caldaia completamente automatica, il pellet di legno può essere bruciato in modo efficiente ottenendo un rendimento molto elevato (>92%) ed emissioni minime. 

Inoltre, grazie al design compatto, la caldaia occupa pochissimo spazio e offre al cliente grande versatilità e facile manutenzione.

Vantaggi CALDAIA A PELLET BIOCLASS IC 150

Combustione ottimale con controllo tramite sonda Lambda

Il controllo continuo della pressione nella camera di combustione e della qualità dei fumi di combustione con sonda Lambda, permette di calibrare automaticamente la quantità di combustibile, riuscendo così ad adattarsi alla qualità del combustibile e alle condizioni dell’impianto.

In questo modo la caldaia funziona sempre alla potenza richiesta e ai valori di combustione ottimali.

Sistema di pulizia automatica continua

Questa caldaia è dotata di un sistema di pulizia completamente automatico, sia del sistema di scambio termico dei condotti dei fumi (tramite un sistema di camme mosse da un motore), sia del bruciatore stesso (tramite una base mobile).

La pulizia automatica viene eseguita senza dover spegnere la caldaia, il che significa che il funzionamento della caldaia non viene interrotto in nessun momento, a meno che non sia necessario per la regolazione della temperatura o il controllo dell’impianto.

Tripla sicurezza antiritorno di fiamma

Il triplo sistema di sicurezza garantisce un isolamento affidabile tra il silos e il bruciatore a pellet, garantendo la massima sicurezza contro il ritorno di fiamma.

Un sensore di temperatura posto all’ingresso del pellet interrompe il funzionamento dei motori della coclea di alimentazione. Inoltre, include un sensore capacitivo che in caso di accumulo di pellet nell’ingresso del combustibile del bruciatore interrompe l’alimentazione del pellet, accompagnato da un sistema di spegnimento automatico in caso di rilevamento di alta temperatura nell’alimentazione del pellet del bruciatore.

Sistema di aspirazione attivo anche con la fiamma accesa

Il design della cassetta ciclonica del sistema di aspirazione permette al sistema di aspirazione di funzionare anche con il bruciatore acceso. Inoltre, la configurazione del sistema di aspirazione non crea vuoto nel serbatoio del pellet, evita l’uso di attuatori e rotovalvole, rendendo la caldaia più semplice e robusta.

Cassetto ceneri ad alta capacità

l sistema di combustione del pellet della Bioclass IC 150 genera una quantità di cenere esigua che, grazie al cassetto ceneri compressore dall’ampia capacità, consente di svuotare il cassetto ceneri solo una o al massimo tre volte l’anno.

Il capiente cassetto ceneri integrato e collegato alla caldaia raccoglie la cenere di circa 7 tonnellate di pellet.

Bruciatore a camera segmentata a bassa manutenzione

La camera di combustione segmentata riduce i costi di manutenzione consentendo azioni localizzate sia per la manutenzione preventiva che correttiva.

Doppio sistema di accensione

Il sistema a doppia accensione è un sistema intelligente che avverte se una resistenza ha raggiunto la fine della sua vita utile e permette alla caldaia di funzionare fino alla sua sostituzione.

Questo sistema riduce anche il numero di avviamenti di ciascun resistore, prolungandone notevolmente la durata. La combinazione di tempi di attività inferiori e la previsione di un guasto della resistenza la rende una soluzione estremamente affidabile.

Sistema antisurriscaldamento senza serpentino

La bassa inerzia termica dovuta alla grande capacità primaria e l’assenza di elementi refrattari ad alta massa, evitano la necessità di raffreddare la serpentina. In questo modo si evitano inutili consumi di acqua e si agevola l’impianto idraulico.

Dati tecnici

Documentazione tecnica e commerciale

Documentos Producto
DOCUMENTO GARANTIA 3
Catálogo
CATALOGO BIOCLASS iC 150 1021 IT

Manuali

Manual
MONTAJE COBERTURA DESMONTABLE
Manual
MANUAL BIOCLASS 150 ITALIANO
Manual
MANUAL KIT ANTICONDENSADOS BIOCLASS iC 150